E IL TELECOMANDO VA A SPASSO PER PIAZZE, MUSEI, LIBRERIE. E PERFINO IN TRAM

– L’associazione esterni di Milano ha lanciato per il fine settimana dal 12 al 14 la proposta di uno sciopero nazionale dei telespettatori. Stando agli organizzatori, le adesioni all’iniziativa sono già molto numerose: fra l’altro, in tutta Italia, esercizi, servizi, musei, associazioni, teatri offriranno agevolazioni a chi si presenterà con un telecomando da venerdì 12 a domenica 14. In particolare a Milano, venerdì 12, è prevista la notte dei tram: dalle 21 alle 23 su tutte le vetture della linea tranviaria 2, mini bar e minidj.

E inoltre:

– Giovedì 11 dicembre alle 18,30 alla British School at Rome presentazione di The Art Atom (Atopia Projects): il libro è composto da 16 disegni di Charles Avery, accompagnati da testi di Brian Dillon, Matthew Kneale e Tom Morton.
– L’Associazioni Scrittori di Bologna con il Patrocinio del Quartiere Navile organizza un corso di scrittura creativa dedicato alla narrazione. Il corso si svolgerà nei locali della Biblioteca Lame, via Marco Polo 21/13, con incontri settimanali e avrà una durata di 50 ore. L’inizio è previsto per la metà del mese di gennaio 2004. Info: 0516350948
– Si terrà a Roma sabato 13 dicembre alle 17 nella Sala Pietro da Cortona in Campidoglio una grande manifestazione in difesa dell’autonomia della Biennale di Venezia.
– Nell’ambito di un progetto globale in network curato da Caterina Davinio, parte della Biennale di Parigi (GATES), i giovani poeti e artisti sono invitati a prendere parte con testi o performance allo spazio D’Ars di Milano il 18 dicembre. Info: davinio@tin.it
– Un incontro su “Donne e scienza” a Roma si terrà martedì 16 dicembre dalle 16 alle 19 nel quadro delle manifestazioni Roma-Scienza (16/19 dicembre 2003, Cappa Mazzoniana, Stazione Termini, Roma)
– Sono aperte le iscrizioni al seminario per giovani artisti e studiosi di pratiche artistiche I solisti e la banda. Per una critica delle pratiche artistiche condivise. Le lezioni, tenute da Emilio Fantin e Cesare Pietroiusti, a cura di Carla Subrizi, avranno luogo presso la Fondazione Baruchello da dicembre 2003 ad aprile 2004. Info: 06 3346000
– Mercoledì 17 dicembre a Motoperpetuo in viale Campari 72 Pavia alle 21.30, “Dal silenzio”, evento di pittura, poesia e danza a cura di Silvia Ferrari, con l’artista Giovanna Fra che presenta una lettura per immagini delle poesie di Flavio Ermini.
– Milanocosa invita a una serata di festa e di auguri nel segno dell’aggregazione presso lo Spazio teatrale Il Trebbo (via De Amicis 17, Milano) venerdì 19 dicembre 2003 dalle 20
– Dal 13 dicembre 2003 al 22 febbraio 2004 Cesena ospita la mostra ³Greta Garbo e Sergio Vacchi nel Palazzo del Ridotto² che attraverso un centinaio di opere ripercorre l¹intera carriera del pittore
– Sabato 13 dicembre 2003 alle 18 presso la Casa delle donne di Roma presentazione di El Ghibli, trimestrale on-line di letteratura della migrazione
– Da mercoledì 10 dicembre alle 18.30 presso l’Archivio Caterina Gualco di Genova (Via Nino Bixio 2/6s), è aperta la mostra X-Gifts. Info: 010541250.
– L’associazione culturale Orizzonte presenta: Ernesto Che Guevara fotografo dal 20 ottobre 2003 al 20 dicembre 2003 (Via Solferino 19, Milano)
– Dal 28 novembre 2003 al 17 gennaio 2004 la Fabbrica (Losone, Canton Ticino) ospita la mostra «Segni riaffioranti», opere di Aziz Elhihi su fotografie di Antonio Ria.
– Sabato 13 dicembre alle 10.30 alla Biblioteca per ragazzi di Monza “Leggere senza frontiere: festeggiare nel mondo” a cura di un gruppo di genitori di nazionalità diverse. La mattina di domenica letture teatrali per bambini.
– Al Lettere Caffè di Roma( via San Francesco a Ripa,100) “No Blood For Oil”, maratona di poesia: martedì 16 dicembre 2003, dalle 21. Info: rosafrancefarina@fastwebnet.it
– Sabato 13 dicembre alle 16 nel Palazzo Mediceo di Seravezza (LU) presentazione del libro Il fondo della notte di Valerio Pinelli (Proposte Editoriali), vincitore del Premio “Elsa Morante”
– Per i Giovedì Trash di Pieve di Cento, l’11 dicembre proiezione di Scusa se è poco, con Diego Abatantuono, Monica Vitti e Ugo Tognazzi. Ingresso gratuito. Per informazioni: 338.135.3082